la cifra
 
HOME
CIFREMATICA
EQUIPE
EVENTI
CORSI
INCONTRI CON AUTORI
MOSTRE D’ARTE
PROGRAMMA
SCRITTI
ARCHIVIO
CONTATTI
SPONSOR

Banner di destra
 
 

 

La festa della parola
 
incontri con
Antonella Silvestrini

12 giugno 2014 - Il ringraziamento. Cagliuso
19 giugno 2014 - Le risorse della difficoltà. Il racconto dell'orco
26 giugno 2014 - L'invidia non sociale. Il catenaccio
ore 20,45

sala il caseificio
Spilimbergo (PN)
Con il patrocinio del Comune di Spilimbergo e della Provincia di Pordenone

Quando si intende la portata del ringraziamento non c’è più posto per rivendicazione e invidia sociale. Chi elude il ringraziamento si sente escluso, non amato e non stimato per ciò che fa. Quali sono le risorse della difficoltà?

Come cogliere nelle cose che accadono l’esca per nuovi rilanci, andando oltre l’affaccendamento e il disagio che sembrano riempire le nostre giornate?

L’associazione “la cifra” organizza a Spilimbergo ”La festa della parola”, un nuovo ciclo di conferenze tenute da Antonella Silvestrini. Gli incontri, intitolati “Il ringraziamento”, “Le risorse della difficoltà” e “L’invidia sociale”, si terranno per tre giovedì successivi, il 12, il 19 e il 26 giugno, alle 20,45, nella sala “il caseificio” e prenderanno come spunto alcune straordinarie favole italiane di Giambattista Basile. Proprio per la ricchezza linguistica che le contraddistingue, le favole di Basile sono un ineguagliabile pretesto per cogliere come l’ironia, il gioco, la metafora e l’iperbole sono sempre un valido contributo per affrontare le cose della vita con leggerezza, senza considerarle, aprioristicamente, un fardello sotto il quale soccombere.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto dedicato alla formazione portato avanti dall’associazione “la cifra”, con il patrocinio del Comune di Spilimbergo e della Provincia di Pordenone e con il sostegno di diverse aziende locali: FriulAdria Crédit Agricole, Autopiù, Palazzetti, PMI, Costam, Tici, Tipolitografia Martin, Libra e Regìa comunicazione per l'impresa.

L’ingresso è libero.