la cifra
 
HOME
CIFREMATICA
EQUIPE
EVENTI
CORSI
INCONTRI CON AUTORI
MOSTRE D’ARTE
PROGRAMMA
SCRITTI
ARCHIVIO
CONTATTI
SPONSOR

Banner di destra
 
 

 

La violenza
 
incontri con
Antonella Silvestrini

22 giugno 2016 - La dissidenza
29 giugno 2016 - L'incubo dell'ospitalità
ore 20,45

Sala Il caseificio
Spilimbergo (PN)
Nell'ambito del progetto La società nuova. Con il sostegno della Provincia di Pordenone e con il patrocinio del Comune di Spilimbergo

L’associazione “la cifra” prosegue la ricerca intorno al tema della “Società nuova” organizzando due conferenze tenute da Antonella Silvestrini sul tema “La violenza”. Gli incontri si svolgeranno mercoledì 22 e 29 giugno, a Spilimbergo, nella sala Il Caseificio, alle 20,45 con i titoli “La dissidenza” e “L’incubo dell’ospitalità” e saranno introdotti da Sonia Venerus.

La quotidianità è spesso sorretta da automaticismi carichi di violenza sottile e silente, abitudini che giustificano risentimenti e sordità favorendo l’humus che improvvisamente diventa teatro di passaggi all’azione inaspettati e ingiustificati. Dinanzi allo sgomento provocato da gesti efferati, non ci sono risposte facili o da manuale che ci mettano al riparo da inquietudini e interrogativi. Ogni commento è ridondante e personalistico. E l’approccio ideologico certamente non aggiunge elementi validi per una lettura costruttiva. Attribuire il disagio e il male all’Altro è una delle più insidiose forme di violenza e omertà. L’esigenza rimane quella di non puntare il dito, e di dissipare pregiudizi e conformismi che, per quanto innocui possano apparire, contribuiscono alla paralisi sociale, ostacolando quel processo di civiltà che nessuno può mai ritenere compiuto una volta per tutte. 

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Spilimbergo e della Provincia di Pordenone e il sostegno di diverse aziende locali: FriulAdria Crédit Agricole, Palazzetti, Autopiù, PMI, Tici, Libra, Tipolitografia Martin e Regìa comunicazione per l’impresa. 

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare allo 0434-208157, scrivere a associazionelacifra@gmail.com o visitare il sito www.pordenonecifrematica.com

 

L’ingresso è libero.